Strumenti personali
Tu sei qui: Portale INFORMAZIONI GENERALI Piano d'emergenza

Piano d'emergenza

PIANO DI EMERGENZA



Norme comportamentali in caso di incendio o calamità

 

Segnale di emergenza: 

  voce registrata che si ripete più volte segnalando l’inizio dell’evacuazione

 


all’avviso sonoro di emergenza l’insegnante della classe dovrà:

 

  • far mantenere la calma e l’ordine agli alunni;
  • intervenire prontamente laddove si verificassero situazioni critiche dovute a panico;
  • uscire con gli allievi apri fila in testa alla classe e ricordare agli alunni chiudi-fila di eseguire correttamente i compiti;
  • portare con sé il registro di classe o, per docenti ITP e di gruppi lingua, quello personale con il registro mobile di evacuazione.
  • A fine evacuazione, cioè dopo aver portato in sicurezza la classe nell’area esterna mantenendo unito il gruppo e occupando via via gli spazi liberi più lontani dal punto di raccolta, compilare e firmare il modulo di evacuazione e farlo consegnare da un alunno chiudi-fila al punto di raccolta assegnato.


all’avviso sonoro di emergenza gli allievi dovranno:
 

  • interrompere immediatamente ogni attività, lasciare in classe ogni oggetto personale prendendo eventualmente, se a portata di mano, gli indumenti per proteggersi dal freddo o dalla pioggia;
  • uscire dall’aula, seguendo i compagni apri-fila, in fila indiana cercando di rimanere collegati all’alunno che precede mantenendo una distanza all’incirca di un braccio disteso ed evitando il vociare confuso, grida e schiamazzi;
  • i compagni chiudi-fila dovranno chiudere la porta dell’aula ed assicurarsi che tutti siano usciti e controllare che durante il tragitto non ci siano alunni della classe in difficoltà;
  • camminare in modo sollecito senza correre o spingere i compagni, seguendo le direzioni indicate nella cartina esposta e indicate anche sul suolo;
  • raggiungere le uscite di sicurezza previste e sistemarsi in ordine nell’ area esterna  adiacente il segnale del punto di raccolta, occupando via via gli spazi liberi più lontani dal punto di raccolta medesimo;
  • i compagni chiudi-fila dovranno verificare con l’insegnante la presenza di tutti gli alunni e firmare nell’ultima pagina del registro di classe (o modulo di evacuazione per gli insegnanti Tecnico-Pratici e insegnanti dei gruppi lingua).


all’avviso sonoro di emergenza il personale ausiliario,  in servizio dovrà:
 

  • agevolare la diffusione sonora del segnale aprendo le porte delle aule;
  • collaborare affinché tutta l’operazione avvenga nel migliore dei modi;
  • vigilare le porte d’ingresso impedendo agli estranei di entrare;
  • assistere chiunque si trovi in difficoltà;
  • assicurarsi che la zona assegnata sia completamente evacuata;
  • avviarsi al punto di raccolta con il proprio tesserino nominativo che dovrà essere consegnato al responsabile del punto di raccolta;
  1. punto di raccolta azzurro
  2. punto di raccolta blu
  3. punto di raccolta verde
  4. punto di raccolta arancione
  5. punto di raccolta rosso



N.B.: al cessato allarme (voce che invita al rientro dato il cessato allarme) si rientra in Istituto ordinatamente con le medesime procedure osservate in uscita per la ripresa delle attività didattiche.