Strumenti personali
Tu sei qui: Portale INFORMAZIONI GENERALI La scuola

La scuola

L’I.P.S.S.A.R. di San Pellegrino Terme nasce nel 1962. La scuola, allora denominata I.P.A.S. (Istituto Professionale Alberghiero Statale) aveva sede nei locali della ex Villa Emilia, un albergo di San Pellegrino, dove si trovava anche il convitto maschile.

Si era all’inizio del cosiddetto miracolo economico italiano e il turismo di massa si stava diffondendo su larghissima scala. Servivano scuole idonee alla formazione di personale qualificato, destinato ad un settore dinamico e in forte espansione.

San Pellegrino Terme, che agli inizi del ‘900 era stata una “Signora del Turismo”, si trovava ad una svolta: rischiava di perdere competitività in un mercato turistico con caratteristiche del tutto nuove.

Si avvertì, quindi, la necessità di chiedere l’istituzione di una Scuola Professionale specifica del settore, considerando anche il fatto che, nei primi anni ’60, ve ne erano solamente una ventina  in tutta Italia.

L’Istituto Alberghiero prese l’avvio istituendo un corso biennale di sala-bar, con 19 iscritti in un’unica sezione. L’anno seguente, si aggiunsero le sezioni di cucina e di amministrazione e il corso divenne triennale. Nel 1965 si diplomarono i primi alunni del corso triennale.

Dalla sede “storica” nell’albergo Villa Emilia, l’Istituto si trasferì nell’attuale edificio, inaugurato nel 1975. Nel corso degli anni, la scuola si è dotata di attrezzature sempre più moderne, al fine di rendere le competenze e le abilità dei suoi alunni più consone alle esigenze di un mercato del lavoro in continua evoluzione.

Dopo vari anni di continua espansione della scuola, nel 1982 si aggiunse il biennio post-qualifica. Nel 1985, a Nembro, sorse una sede coordinata, che acquisirà autonomia nel 2003.

 

Logo IPSSAR

 

Gli studenti, durante le attività di laboratorio, vengono abituati fin dai primi anni ad un lavoro di simulazione, che permette loro di conoscere in modo consapevole il complesso dei settori turistico-alberghieri. Le discipline insegnate tengono in grande considerazione l’estrema  flessibilità e le variabili del mercato del lavoro: operando in tale modo, il nostro Istituto si trova ad essere fortemente inserito nella realtà socio-economica e culturale del territorio.


Contesto territoriale

San Pellegrino Terme è situata in Valle Brembana e dista 24 Km da Bergamo e 70 Km da Milano. Conta circa 5000 abitanti e sorge a 358 metri sopra il livello del mare.

Centro ad economia rurale sino alla fine dell’800, San Pellegrino Terme è diventata, grazie allo sfruttamento delle sue acque, una fra le più apprezzate città termali della Lombardia.

L’acqua delle sue fonti, conosciuta sin dal 1200, è notissima per le sue proprietà terapeutiche; risulta, infatti, particolarmente efficace contro l'uricemia e la calcolosi dei reni. La costruzione del primo stabilimento nel 1840 diede l’avvio al moderno sviluppo del paese, inserendolo nel circuito delle più rinomate località turistiche italiane.

La costruzione della "Società delle Terme" nel 1899 e della successiva "Società dei Grandi Alberghi" segnò un eccezionale salto di qualità che diede al paese la sua caratteristica fisionomia. Oggi, accanto ai moderni impianti delle Terme e alle strutture del Casinò, utilizzato per feste, convegni, mostre, manifestazioni musicali e teatrali, il paese di San Pellegrino offre una gamma di servizi turistici di livello: alberghi e pensioni, ristoranti, locali di ritrovo, impianti sportivi e ricreativi, possibilità di escursioni naturalistiche e culturali ed un museo di scienze naturali. 

 

 Vista San Pellegrino Terme